Mediante lavorazioni di tornitura, fresatura su disegno e rettifica LAM realizza particolari meccanici di precisione destinati a vari settori industriali.

 

 

Nata nel 1979 e sviluppatasi nel corso dei suoi oltre 40 anni, LAM s.r.l. offre ai costruttori di macchinari tutto ciò che concerne la realizzazione di particolari meccanici di precisione. Insieme al suo core business, che riguarda le lavorazioni di tornitura e fresatura su disegno del cliente, l’azienda offre la lavorazione di rettifica, realizzata sia internamente sia presso fornitori specializzati, e servizi quali trattamenti termici o superficiali, affidati a fornitori di fiducia.

«Fondata da mio padre Amedeo e mia madre Maura – spiega Davide Lugli, direttore operativo di LAM – l’azienda ha iniziato la sua attività nel Biellese con un primo macchinario di tornitura, cominciando a produrre particolari per il settore meccanotessile. Oggi siamo in grado di realizzare qualsiasi tipo di componente meccanico e di servire tutti i settori legati all’industria produttiva».

Prodotto e servizio a tutto tondo

LAM, produce particolari di medie e piccole dimensioni, realizzati in lotti che vanno da 10 a 150 pezzi e sono destinati a produttori di macchinari che operano nei più svariati settori: dalle macchine utensili all’alimentare, dall’aeronautica alle macchine automatiche, dall’automazione al tessile, dalla robotica e meccatronica all’eolico ed energetico, dal packaging all’elettronica, dall’imbottigliamento al medicale. «Si tratta in genere di aziende di medie e grandi dimensioni che di norma occupano tra i 50 e i 1000 dipendenti, ma anche realtà più piccole che realizzano applicazioni di automazione specifiche».

Per consegnare ai clienti il prodotto finito, in aggiunta alle lavorazioni di tornitura e fresatura LAM offre anche servizi accessori delegati all’esterno presenti sul mercato con la loro specifica professionalità. «Un discorso particolare merita la rettifica, che in diversi casi siamo in grado di realizzare internamente, mentre su articoli che implicano precisioni millesimali ci rivolgiamo a fornitori specializzati, certificati e di grandissima qualità. Organizzata su 3 turni di produzione, LAM è in grado di consegnare sempre con puntualità e professionalità le commesse ai clienti».

 

Formazione e Industria 4.0

LAM occupa oggi 50 persone e vede la presenza concreta della famiglia Lugli, con Amedeo, fondatore e amministratore dell’azienda, e i figli Davide, direttore generale, e Simone, responsabile della formazione e della riorganizzazione dei flussi produttivi.

«Sono questi – spiega Davide Lugli – due argomenti che ci stanno particolarmente a cuore. Per la formazione aziendale abbiamo un progetto dedicato di crescita interna dei ragazzi che arrivano dopo le scuole, seguendo un percorso di stage e di apprendistato, per essere poi inseriti in azienda se ritenuti meritevoli. Per quanto riguarda la riorganizzazione dei processi produttivi, benché già funzionino egregiamente da sempre, vengono richieste oggi modalità e velocità diverse, rendendo fondamentale un percorso di sviluppo e controllo chiamato Industria 4.0, che abbiamo iniziato e che sta dando ottimi riscontri».

Con un’impostazione che prevede forniture sia in conto pieno sia in conto lavoro, grazie al suo parco macchine LAM è in grado di offrire lavorazioni su qualsiasi tipo di materiale, (i più richiesti sono alluminio e acciaio e in minor misura ghisa, bronzo, titanio, plastica). Gli acquisti dei materiali e di tutto ciò che è utile alla produzione, fanno capo a un responsabile tecnico che si rivolge a una consolidata catena di fornitori. Per le attrezzature e i prodotti finiti sono presenti in azienda due magazzini verticali automatizzati, sebbene i volumi produttivi dell’azienda e il lavoro su commessa non la portino a tenere grandi stock a magazzino.

 

“Facciamo nostro il problema del cliente”

Questa espressione, che Amedeo Lugli ama spesso ripetere ben rappresenta l’essenza dell’azienda, che lavorando in conto terzi è al servizio del cliente e ha quindi il solo obiettivo di soddisfarne le richieste ed evitargli ogni problema.

«Questa mentalità – sottolinea Davide Lugli – ci ha spinti a migliorare garantendo sempre prodotti di qualità e un servizio eccellente».In primo piano nel raggiungimento di tali risultati è senz’altro il ricco parco macchine di cui LAM è dotata. «Contiamo su una decina di centri di lavoro nel reparto fresatura e una decina di torni nel reparto tornitura. Tra essi spiccano due macchine multitasking, che consentono di eseguire lavorazioni sia di fresatura sia di tornitura. I nostri macchinari ci permettono di ottenere risultati in linea con gli elevati standard qualitativi che offriamo ai clienti».

A coadiuvare il lavoro in produzione LAM conta su una sala metrologica dotata di macchine ad elevate prestazioni per il controllo della qualità, che permettono garantire gli standard di precisione e qualità dei particolari realizzati.


CORRELATI